mandilo.com | .es | .it

Conviene investire in Brasile? | Investire in Brasile | Forum

Avatar

Please consider registering
guest

sp_LogInOut Log In sp_Registration Register

Register | Lost password?
Advanced Search

— Forum Scope —




— Match —





— Forum Options —





Minimum search word length is 3 characters - maximum search word length is 84 characters

sp_Feed Topic RSS sp_TopicIcon
Conviene investire in Brasile?
28 Giugno 2012
14:17
Avatar
domenico2
Member
Forum Posts: 26
Member Since:
28 Giugno 2012
sp_UserOfflineSmall Offline

Salve, leggo molto sulle opportunità offerte dal Brasile.

Ho anche letto che in Brasile la crescita è rallentata ed alcuni conoscenti che lavorano con il Brasile, mi hanno anche confermato che i prezzi delle case ad esempio, sono cresciuti troppo in certi settori con il rischio bolla.

Cosa ne pensate?

Il Brasile è ancora una meta interessante?

Premetto che sono solo un piccolo investitore.

29 Giugno 2012
13:02
Avatar
melania
Member
Forum Posts: 112
Member Since:
29 Novembre 2011
sp_UserOfflineSmall Offline

Bisogna capire 3 cose secondo me :

 

1. Investire non è come andare a comprare un paio di scarpe. Non si può correre dietro solo alla moda di andare in 'un posto'. Serve capire ed individuare che cosa si vuole fare e quali sono gli spazi per fare un investimento.

2. Il Brasile, è cresciuto notevolmente in questi anni e sicuramente nei prossimi, andrà ancora avanti parecchio però bisogna considerare che è FINITA quella corsa al rialzo elevato del valore degli immobili o del Pil interno di qualche anno fa.

3. Questo Paese, comincia a sentire i problemi tipici dei paesi che dispongono di una classe media che vuole assicurarsi uno standard elevato di benessere e quindi nascono le opportunità ed anche le problematiche tipiche di queste situazioni : indebitamento personale in crescita, aumento di alcuni prezzi, crescita del costo della vita ma dall'altra, anche tante nuove opportunità per chi sa investire e 'scovare' le buoni occasioni.

2 Luglio 2012
13:57
Avatar
andreag
Member
Forum Posts: 521
Member Since:
13 Settembre 2011
sp_UserOfflineSmall Offline

In termini generali, il Brasile è ancora interessante anche se i primi problemi si fanno sentire :

 

le banche brasiliane sono state pesantemente svalutate dalle agenzie di rating;

il tasso di sviluppo del Brasile sta rallentando significativamente;

il settore immobiliare cresce ma a ritmi molto più contenuti che 3 o 4 anni fa ad esempio.

3 Luglio 2012
18:10
Avatar
jury
Member
Forum Posts: 105
Member Since:
23 Settembre 2011
sp_UserOfflineSmall Offline

Direi che sicuramente rende di più di qualsiasi investimento in Italia ed è anche più sicuro vista la situazione italiana in cui l'economia decresce mentre il Brasile che nonostante qualche problemino, continua a macinare aumenti del pil e del reddito pro capite per i suoi cittadini.

5 Luglio 2012
11:58
Avatar
sesto
Member
Forum Posts: 54
Member Since:
13 Settembre 2011
sp_UserOfflineSmall Offline

jury said:

Direi che sicuramente rende di più di qualsiasi investimento in Italia ed è anche più sicuro vista la situazione italiana in cui l'economia decresce mentre il Brasile che nonostante qualche problemino, continua a macinare aumenti del pil e del reddito pro capite per i suoi cittadini.

Quoto!

Bisogna sempre evitare di 'estremizzare' le cose. Il Brasile non è il 'bengodi' come qualcuno in passato ha enfatizzato. Infatti presenta parecchie problematiche ma la crescita di questo Paese rispetto all'Italia od ai paesi dell'Euro Zona, non ha paragoni.

20 Luglio 2012
12:59
Avatar
athos
Member
Forum Posts: 21
Member Since:
24 Aprile 2012
sp_UserOfflineSmall Offline

Le 'nubi' si stanno addensando anche sopra il Brasile

Non sto parlando dei problemi che ha l'Europa ed in particolare quella mediterranea ma del fatto che in Brasile il pil diminuisce rispetto al passato ed i rendimenti dei vari investimenti : immobiliari, titoli pubblici, ecc., stanno tutti in discesa.

Bisogna anche considerare che l'inflazione in Brasile è superiore alla nostra e quindi, quando si va a calcolare il rendimento reale di un investimento, occorre tenerne conto.

8 Settembre 2012
16:55
Avatar
giromondi
Member
Forum Posts: 21
Member Since:
21 Luglio 2012
sp_UserOfflineSmall Offline

Il Brasile conviene sempre (sicuramente, rispetto all'Italia od alla SpagnaLaugh).

Chiaro che un investimento in terra Carioca, dovrà essere gestito ed affrontato non più come 4 o 5 anni fa, un periodo in cui bastava comprare una casa e poi tanto si era sicuri che l'immobile, di qualunque tipologia fosse, si sarebbe rivalutato a breve.

Ora, c'è  bisogna di maggiore attenzione.

16 Settembre 2012
10:22
Avatar
business
Member
Forum Posts: 109
Member Since:
9 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Offline

Per l'anno 2012 il calo del pil è stato forte in Brasile. Si parla di un pil reale inferiore al 2%. Un crollo rispetto al passato.

Il governo sta correndo ai ripari ma qualunque decisione verrà presa, il boom del passato non tornerà.

20 Settembre 2012
14:21
Avatar
caterina
Member
Forum Posts: 10
Member Since:
17 Novembre 2011
sp_UserOfflineSmall Offline

business said

Per l'anno 2012 il calo del pil è stato forte in Brasile. Si parla di un pil reale inferiore al 2%. Un crollo rispetto al passato.

Il governo sta correndo ai ripari ma qualunque decisione verrà presa, il boom del passato non tornerà.

Sempre meglio +2% che -2,5% come da noi!Wink

28 Ottobre 2012
11:37
Avatar
erminio
Member
Forum Posts: 14
Member Since:
28 Ottobre 2012
sp_UserOfflineSmall Offline

giromondi said

Il Brasile conviene sempre (sicuramente, rispetto all'Italia od alla SpagnaLaugh).

Chiaro che un investimento in terra Carioca, dovrà essere gestito ed affrontato non più come 4 o 5 anni fa, un periodo in cui bastava comprare una casa e poi tanto si era sicuri che l'immobile, di qualunque tipologia fosse, si sarebbe rivalutato a breve.

Ora, c'è  bisogna di maggiore attenzione.

Giusto!
La corsa frenetica degli anni scorsi è terminata.
Ora, dobbiamo aspettarci livelli di crescita 'umani' e commisurare le aspettative alla realtà attuale e futura.

3 Novembre 2012
09:28
Avatar
mattone
Member
Forum Posts: 16
Member Since:
3 Novembre 2012
sp_UserOfflineSmall Offline

erminio said

giromondi said

Il Brasile conviene sempre (sicuramente, rispetto all'Italia od alla SpagnaLaugh).

Chiaro che un investimento in terra Carioca, dovrà essere gestito ed affrontato non più come 4 o 5 anni fa, un periodo in cui bastava comprare una casa e poi tanto si era sicuri che l'immobile, di qualunque tipologia fosse, si sarebbe rivalutato a breve.

Ora, c'è  bisogna di maggiore attenzione.

Giusto!
La corsa frenetica degli anni scorsi è terminata.
Ora, dobbiamo aspettarci livelli di crescita 'umani' e commisurare le aspettative alla realtà attuale e futura.

Infatti, però il Brasile anche se ora cresce poco, fa sempre un +2% annuo rispetto a -2% dell'Italia. E scusa se è poco.Wink

4 Novembre 2012
09:53
Avatar
redman
Member
Forum Posts: 26
Member Since:
4 Novembre 2012
sp_UserOfflineSmall Offline

mattone said

erminio said

giromondi said

Il Brasile conviene sempre (sicuramente, rispetto all'Italia od alla SpagnaLaugh).

Chiaro che un investimento in terra Carioca, dovrà essere gestito ed affrontato non più come 4 o 5 anni fa, un periodo in cui bastava comprare una casa e poi tanto si era sicuri che l'immobile, di qualunque tipologia fosse, si sarebbe rivalutato a breve.

Ora, c'è  bisogna di maggiore attenzione.

Giusto!
La corsa frenetica degli anni scorsi è terminata.
Ora, dobbiamo aspettarci livelli di crescita 'umani' e commisurare le aspettative alla realtà attuale e futura.

Infatti, però il Brasile anche se ora cresce poco, fa sempre un +2% annuo rispetto a -2% dell'Italia. E scusa se è poco.Wink

Nell'ultimo anno, il calo nella crescita economica c'è stato anche per tutti gli altri paesi dell'America Latina , non solo per il Brasile.
Del resto, negli anni precedenti c'è stata un corsa frenetica e quindi, non mi stupisce un po di rallentamento.

4 Dicembre 2012
09:35
Avatar
dimitri
Member
Forum Posts: 17
Member Since:
20 Febbraio 2012
sp_UserOfflineSmall Offline

erminio said

giromondi said

Il Brasile conviene sempre (sicuramente, rispetto all'Italia od alla SpagnaLaugh).

Chiaro che un investimento in terra Carioca, dovrà essere gestito ed affrontato non più come 4 o 5 anni fa, un periodo in cui bastava comprare una casa e poi tanto si era sicuri che l'immobile, di qualunque tipologia fosse, si sarebbe rivalutato a breve.

Ora, c'è  bisogna di maggiore attenzione.

Hai ragione.!
Giusto!
La corsa frenetica degli anni scorsi è terminata.
Ora, dobbiamo aspettarci livelli di crescita 'umani' e commisurare le aspettative alla realtà attuale e futura.

4 Dicembre 2012
14:18
Avatar
domenico2
Member
Forum Posts: 26
Member Since:
28 Giugno 2012
sp_UserOfflineSmall Offline

jury said

Direi che sicuramente rende di più di qualsiasi investimento in Italia ed è anche più sicuro vista la situazione italiana in cui l'economia decresce mentre il Brasile che nonostante qualche problemino, continua a macinare aumenti del pil e del reddito pro capite per i suoi cittadini.

Su questo, non ci sono dubbi però, prima di andare sino in Brasile a comprare 2 appartamenti, sai quante opportunità si trovano in Europa.
Se vado in Brasile (o in qualche altro paese lontano) è solo perché ci sono molte più opportunità! Altrimento me ne sto qua.Laugh

5 Dicembre 2012
18:53
Avatar
business
Member
Forum Posts: 109
Member Since:
9 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Offline

Mi correggo rispetto al dato che ho pubblicato tempo fa :

pil per il 2012 al di sotto del 1,5%.
In ogni caso, sempre meglio che l'Italia o la Spagna!Laugh
Il Brasile è una nazione costituita in prevalenza da giovani e quindi, ha un futuro più interessante rispetto alla vecchia europa.

15 Gennaio 2013
12:10
Avatar
andreag
Member
Forum Posts: 521
Member Since:
13 Settembre 2011
sp_UserOfflineSmall Offline

Il Brasile crece meno che in passato ma cresce ancora senza dubbi.
Per gli investimenti, bisognerebbe non buttarsi a caso perchè 'l'amico dell'amico' o ... ma avere il tempo di verificare con calma e lucidità.Wink

14 Febbraio 2013
21:17
Avatar
nemo
Member
Forum Posts: 21
Member Since:
5 Dicembre 2011
sp_UserOfflineSmall Offline

business said

Per l'anno 2012 il calo del pil è stato forte in Brasile. Si parla di un pil reale inferiore al 2%. Un crollo rispetto al passato.

Il governo sta correndo ai ripari ma qualunque decisione verrà presa, il boom del passato non tornerà.

Per il 2013 è previsto una crescita di oltre il 3%.

2 Marzo 2013
18:28
Avatar
business
Member
Forum Posts: 109
Member Since:
9 Settembre 2012
sp_UserOfflineSmall Offline

Mi correggo un'altra volta rispetto a ciò che ho scritto.
I dati definitivi (sembra) sul pil brasiliano del 2012 sono attestati intorno al +0,9%.
Un risultato mediocre tipico di un paese europeo più che una nazione appartenente ai BRIC.
E' finita la corsa?
Io non credo.
Certo, qualcosa è cambiato e chi vuole investire in questo grande Paese, dovrà tenerne conto.

5 Aprile 2013
09:32
Avatar
domenico2
Member
Forum Posts: 26
Member Since:
28 Giugno 2012
sp_UserOfflineSmall Offline

Le prospettive per il 2014 sono buone e certamente superiori all'Europa.
E' chiaro che se uno va in Brasile credendo di essere ancora negli anni novanta, vuol dire che non ha capito niente.
Una persona disinformata che si muove come 30 anni fa, è meglio che se ne stia a casa propria.

21 Maggio 2013
10:27
Avatar
nancy
Member
Forum Posts: 41
Member Since:
5 Agosto 2012
sp_UserOfflineSmall Offline

nemo said

business said

Per l'anno 2012 il calo del pil è stato forte in Brasile. Si parla di un pil reale inferiore al 2%. Un crollo rispetto al passato.

Il governo sta correndo ai ripari ma qualunque decisione verrà presa, il boom del passato non tornerà.

Per il 2013 è previsto una crescita di oltre il 3%.

Con i mondiali all'orizzonte, gli investimenti in corso stanno facendo crescere il pil.

Forum Timezone: Europe/Rome

Most Users Ever Online: 96

Currently Online:
2 Guest(s)

Currently Browsing this Page:
1 Guest(s)

Top Posters:

gbalychik: 8243

andreag: 521

melania: 112

business: 109

jury: 105

stefano: 75

Member Stats:

Guest Posters: 0

Members: 417

Moderators: 0

Admins: 2

Forum Stats:

Groups: 3

Forums: 19

Topics: 8981

Posts: 14077

Newest Members:

qviduuuu, wersmart2079@gmail.com, willamqjw, wfuuopy, Kingang, ningling2016

Administrators: admin: 0, figoli: 0