mandilo.com | .es | .it

Investimento migliore.

Investire nell’ambiente. Il valore di un territorio

Per decenni la questione ambientale è stata lasciata inconsapevolmente ad un gruppo di folcloristici ‘patrioti ambientali’ con tanti bei principi ma spesso, con poca concretezza nel mettere in pratica questi valori, cioè, nella capacità poi di rendere fattibili ed utili(in particolare dal punto di vista economico) i vantaggi di un maggiore rispetto ambientale, trasformando quindi dei bei principi in vantaggi economici percepiti dalla massa delle persone, nonché da chi so occupa di business..

Non si è compreso da parte della maggior parte della classe dirigente negli settanta ed ottanta di quanto il valore ambientale non fosse soltanto una cosa da ‘ambientalisti’ ed ‘amanti degli uccellini’ o poco più ma una vera potenziale risorsa su cui investire.

La dottrina(l’ideologia in molti casi) ambientalista che negli anni ottanta ottenne un consenso enorme nei paesi occidentali, ha finito in questi ultimi anni per perdere consenso(a causa appunto dell’incapacità dei loro leader di trasformare le idee in progetti di concreta utilità) a favore di una visione(quella attuale) concreta orientata alla salvaguardia dell’ambiente nel senso più percepibile e pragmatico e così, oggi, la tutela dell’ambiente diventa un’opportunità enorme di business e di rilancio economico per molti paesi fra i quali appunto l’Italia.

3index

Vendere aria pulita.

Partiamo da una notizia recentemente apparsa su molti media, quella relativa ad una start up canadese che avrebbe imbottigliato l’aria pulita per venderla ai cinesi ed ai paesi inquinati.

Non si tratta di una bufala o qualche trovata di qualche scugnizzo napoletano!

Siamo di fronte ad una realtà concreta che probabilmente andrà poi sviluppando il progetto in modo più ampio.

Questa, rappresenta soltanto un’idea(sembra quasi una provocazione) delle moltissime che potrebbero dar vita a dei business (forse anche più concreti) connessi alla protezione dell’ambiente ed allo sfruttamento della qualità ambientale, da tanti e per tanto tempo considerata(sbagliando) solo una roba da ambientalisti.

Investire nella qualità della vita.

Investire nella qualità della vita per una persona, per un paese ma anche per un’azienda porta ad una serie di vantaggi quali ad esempio:

maggiore produttività, minori costi sanitari, maggiore voglia di fare.

In particolare, per una nazione, significa creare una maggiore attrattività turistica, prodotti alimentari di qualità richiesta, investimenti sul suo territorio, ecc..

Chi investirebbe mai in un paese che è iper inquinato per comprare degli immobili, degli alberghi o delle ville di alto livello?

Chi andrebbe in vacanza in una spiaggia o in zone dove non si respira dall’inquinamento?

Centinaia di milioni di persone benestanti o ricche vivono in Africa, nei paesi del Sud Est Asiatico ed in altre aree molto inquinate dove i prodotti alimentari, l’acqua, l’aria ed altre risorse sono ormai a livelli di pericolo assoluto.

Pensate forse che queste persone non costituiscano un mercato enorme e crescente (che andrà a raddoppiarsi tra le altre cose nei prossimi 10 anni)?

Investimenti redditizi.

Nei prossimi anni una serie di imprenditori capaci (alcuni già lo stanno facendo) useranno la ‘leva ambientale’ per creare opportunità di business e di investimento in ogni campo.

Già in parecchi nostri post in passato avevamo evidenziato questo fattore e le potenzialità insite connesse alla qualità della vita ed alla tutela dell’ambiente.

La scarsità dell’acqua e di terreni agricoli, la sempre maggior consapevolezza di quanto un’alimentazione sana sia alla base della salute, ecc., non sono solo vecchi principi e slogan, bensì, stanno sempre di più trasformandosi in bisogni concreti per miliardi di persone e quindi : per miliardi di consumatori/acquirenti!

Altri articoli :

Speak Your Mind